Dal 1733 ad oggi: 9 generazioni Piacenza

Tradizione e cultura tessile tramandata di padre in figlio.

Il Lanificio F.lli Piacenza è una delle poche aziende italiane facenti parte del club internazionale «The hénokiens», a cui appartengono solo le imprese famigliari che vantano una storia bicentenaria.

La nascita

Per raccontare la nascita dell’azienda è necessario risalire ai documenti storici appartenenti agli antenati di questa dinastia laniera. Se nel 1623 un censimento del Duca di Savoia indicava la presenza di già due componenti della famiglia Piacenza come commercianti di lana, è unicamente a partire dal 1733 che l’attività ha subito una svolta dando vita ad un vero e proprio lanificio nella regione Paroir a Pollone. Nel 1814, questa attività prenderà il nome di “Lanificio Fratelli Piacenza“.

lanificio fratelli piacenza

Secoli di trasformazioni 

I pionieri fondatori sono stati Pietro Francesco Piacenza e il figlio Giovanni Francesco, che hanno dato vita all’azienda che è arrivata sino ai giorni nostri, passando attraverso non poche trasformazioni storiche e mutamenti sociali. Per citarne uno, il Lanificio Fratelli Piacenza ha affrontato la dominazione napoleonica la quale provocò un calo della produzione tessile locale. La crisi fu superata anche grazie all’apertura di una casa di commercio a Torino nel 1799. 

Giovanni Piacenza: l’imprenditore illuminato

Il successivo acquisto delle materie prime nei principali mercati europei e l’introduzione di telai meccanici scoperti in Inghilterra fecero sì che Carlo Antonio Piacenza avviasse la produzione di tessuti in fantasia a righe e a quadretti, curata successivamente dal figlio Giovanni che portò l’azienda a conquistare la medaglia d’oro all’esposizione di Torino nel 1854. 

Fabbrica fratelli piacenza

Giovanni venne inoltre definito da Cavour un imprenditore illuminato per il suo favoritismo al libero scambio e l’aiuto dato per la costruzione della linea ferroviaria Biella-Santhià. Egli diede anche vita al Parco Burcina, in seguito ampliato dal figlio Felice che fonderà anche la Lega Industriale Biellese e nel 1911 aprirà il Lanificio Scuola Felice Piacenza a Biella.

scuola fratelli piacenza

L’alta moda e Piacenza Cashmere

Nel 1932, grazie ad Enzo Piacenza, le passerelle di alta moda e i grandi atelier entrano a far parte delle prospettive aziendali. Trent’anni dopo, i tre figli di Enzo, avvieranno il confezionamento di capi creando la I.M.D. Nel 1970 nasce lo stabilimento di Pollone e comincia la produzione della linea di capi d’abbigliamento in puro cashmere di altissima qualità come la conosciamo oggi: Piacenza Cashmere.

L’azienda oggi

Questa storia secolare è ciò che ha portato il Lanificio Fratelli Piacenza ad essere considerato uno dei più importanti pilastri dell’industria laniera internazionale. Oggi chi ricopre il ruolo di amministratore delegato dell’azienda è Carlo Piacenza, il figlio Ettore si occupa dell’acquisto delle materie prime e della fase produttiva mentre il primogenito Vasiliy ha la funzione di brand manager. Felice Piacenza è parte del team dedicato al design mentre suo padre Guido ha dedicato tutta la sua vita alla tutela della Riserva Naturale Speciale Parco Burcina “Felice Piacenza”.

Famiglia Piacenza

Commenti

Lascia un tuo commento

Spedizione Gratuita

La consegna avviene entro 3 - 4 giorni lavorativi in tutta Italia, eccetto per le isole.

Resi Gratuiti 

Puoi esercitare il tuo diritto di recesso, senza alcuna penalità, entro 14 giorni dal giorno in cui hai ricevuto i prodotti acquistati.

Servizio Clienti

Per informazioni contattaci. L'assistenza clienti è attiva nei giorni lavorativi dalle 09.00-12.00 e 14.00-17.00.

Scroll To Top